Nessuno può volare

gennaio 25, 2018 in Puntate e recensioni

puntata del 25 gennaio 2018

un libro di Simonetta Agnello Hornby,

Che cosa cambia nella vita quando si scopre di avere una malattia al momento incurabile e progressiva? George è un uomo felice e di successo che ha da poco avuto una bambina: la diagnosi arriva quindi a ciel sereno ed è di sclerosi multipla, del peggior tipo. Ciò che viene raccontato in queste 220 pagine è il resoconto, dal tono ironico, di come madre, figlio (e resto del mondo) abbiano scelto di affrontare la cosa.

“Le reazioni delle persone di fronte alla sedia a rotelle sono affascinanti.”

Il linguaggio è prossimo al parlato, dalle sfumature tenere che non intendono comunque nascondere la preoccupazione data dalla malattia e dalla progressiva disabilità del protagonista. Si parte però da molto lontano: da un quadro di famiglia, in Sicilia e dal piede caprino del soggetto ritratto; si passa poi ai ricordi di Simonetta – classe 1945, la madre di George – che raccontano un’infanzia di apertura verso ogni disabilità.

“Tutti gli uccelli sanno volare, ma nessun essere umano ci è mai riuscito. Nessuno. Nessuno può volare.”

Tenera è anche la scelta del titolo, dettata da un’epifania del quotidiano, all’alzarsi in volo di alcuni piccioni nel cielo di Londra, la città di George, per metà italiano. Il libro è legato anche ad un docu-film e a delle trasmissioni televisive, nelle quali madre e figlio viaggiano insieme per mostrare che la disabilità non preclude la scoperta del mondo. Molti di voi si ricorderanno anche i recenti viaggi in Valle Camonica, in particolare ai siti delle incisioni rupestri, recentemente resi accessibili a persone dalle difficoltà motorie.

“Nella vita c’è di più del volare, e forse anche del camminare. Lo avremmo trovato, quel di più.”

Del libro parliamo oggi alle h17 su Radio Voce Camuna (streaming disponibile dal sito della radio), mentre il podcast della puntata verrà caricato domani su quest’altra pagina. Buona lettura e buon ascolto.

Sandra Simonetti

PS: se vi siete persi il video teaser della puntata lo potete guardare qui.