LO STRUMENTO RESISTENTE Storie di fisarmonica e musica popolare in Valle Camonica

ottobre 6, 2018 in Puntate e recensioni

puntata di domenica 7 ottobre 2018

un libro a cura di Sergio Cotti Piccinelli,

Uno strumento resistente, perché capace di attraversare i decenni ed il cambiamento che questi comportano. Uno strumento resistente, perché la musica che regala è ancora in grado di riunire vecchi, giovani e piccini. Uno strumento “resiliente”, perché ha ancora storie da raccontare, che ci fanno riflettere su cosa significhi traghettare tradizioni passate nel presente, alla ricerca di un senso comunitario.

La ricchezza del libro è data proprio dalle testimonianze, sapientemente raccolte dagli antropologi Loris Bendotti e Elisa Salvetti. Una carrelata di volti visibili attraverso le proprie parole e tutta la musica che queste riescono a sprigionare. Ne emergono ricordi di un tempo lontano, la determinazione dello studio e un senso di convivialità che oramai pensavamo scomparso.

Suoni, tradizioni ma anche luoghi: le osterie, dove sono state incise le tracce che completano il testo in un CD che è capace di strappare un sorriso (e a volte una lacrima). E se ci fosse una prossima edizione? Ci piacerebbe contenesse ancora più foto e una registrazione non solo della musica, ma anche delle voci di questi fisarmonicisti… musicisti resistenti.

Del libro parliamo domenica 7 settembre su Radio Voce Camuna (streaming disponibile dal sito della radio); il podcast della puntata verrà caricato qui lunedì mattina, mentre la replica andrà in onda mercoledì 10 alle h20:50. Buona lettura e buon ascolto,

Sandra Simonetti