Al ghe hia ‘na olta a Eden

dicembre 23, 2018 in Puntate e recensioni

puntata di domenica 23 dicembre 2018
un libro di Luigi Marioli,
Sono trascorsi già più di 10 anni da quando questo libro è stato dato alle stampe. Un libro che parla di passato e del lento riavvolgersi del filo dei ricordi. Con due doverose precisazioni: i ricordi in questione riguardano Esine nello specifico (ma potrebbero in larga misura raccontare buona parte dei paesi della Valle Camonica); i ricordi più che attorcigliarsi attorno ad un filo scorrono come il tempo e un po’ anche come l’acqua.
“Ognuno lascia un’orma, un segno, un ricordo…”
L’acqua appare quale personaggio interlocutore dalla voce limpida e cristallina (giovane ma comunque eterna) di una Fontana di paese. L’autore (che in veste autobiografica condivide prima con sé stesso e poi con il lettore immagini, suoni, rappresentazioni emotive di un passato che rischia di scomparire) la ritrova mentre è a passeggio tra vicoli, slarghi e portoni, accompagnato da un’altra fedele interlocutrice: la propria Ombra. Due voci dal timbro femminile.
“La Fontana ha un sussulto, come se capisse il mio dispiacere, poi riprende il filo dei ricordi.”
A fare capolino all’angolo d’ogni viuzza sono i volti delle persone, cui Marioli ridona (estraendoli dal cilindro dei ricordi) un nome ed un soprannome, ma anche un mestiere, una famiglia, o semplicemente una curiosità. Nel complesso, il libro si presenta quindi come un lungo racconto in prima persona di un attento osservatore, che mentre cammina rivive con gli occhi del passato le vicende del proprio paesino e le stagioni della vita. Un volume di poco meno di 300 pagine e che c’è piaciuto moltissimo!
“Lungo i vicoli c’erano tanti piccoli mondi da scoprire, racchiusi dietro i portoni delle corti, negli scantinati, sotto i portici, nelle stanze buie affacciate sulle strade.”

Del libro parliamo OGGI (domenica 23 dicembre 2018) alle h14:35 su Radio Voce Camuna. L’ascolto via streaming è disponibile dal sito della radio. La puntata verrà caricata sulla pagina podcast domani e la replica mandata in onda mercoledì 26 alle h20:50. Buona lettura e buon ascolto,

Sandra Simonetti