Un giorno ancora

febbraio 2, 2019 in Puntate e recensioni

puntata di domenica 3 febbraio 2019

un libro di Irene Soregaroli,

Marina è distesa a terra ed osserva le crepe nell’asfalto: sta per perdere conoscenza in seguito ad un incidente stradale e si sveglierà dopo più di otto anni. Cosa resterà di lei in quel nuovo presente? Da dove dovrà (e potrà eventualmente) ripartire con ciò che chiamava “famiglia”? Un romanzo fortemente introspettivo e femminile, aggraziato e che non concede sconti a nessuno, tantomeno alla protagonista.

“nuoto nei miei pensieri, mi cullo nel teatro arcaico della mia mente sapendo di essere viva nel fondo della mia anima. Ferma. In attesa che come nelle fiabe arrivi qualcuno. Aspettando che un bacio mi riporti indietro e mi spinga a svegliarmi.”

Tanti i temi toccati… la figura della donna, il rapporto madre-figlia, la voglia di ricominciare e la forza (vigile, quasi invisibile ma onnipresente) della speranza, spesso sopita. Diversi ingredienti per una narrazione densa di sentimenti, emozioni e riflessioni.

“noi due non apparteniamo a nessun gruppo definito, non siamo amiche uscite da scuola, non siamo colleghe a un pranzo di lavoro, non siamo nemmeno madre e figlia uscite a fare shopping. Eludiamo qualsiasi etichetta, scartiamo qualsiasi ipotesi di classificazione.”

La penna di Irene (bresciana che danni lavora e vive in Valle Camonica) lascia raramente una parola fuori posto; indaga fra le emozioni, indulge nella comprensione dei personaggi (mai banali, spesso dalle mille sfaccettature che si scoprono in maniera graduale nel corso della narrazione). In questo caso come in “Così celeste” torna prepotente il concetto del tempo, la cui importanza emerge sia nell’attimo che segna (l’apertura con il corpo e l’anima di Marina distesa sull’asfalto ne sono un esempio), che nell’accavallarsi delle assenze nel corso degli anni.

“Sono loro ma non sono più loro. Sono io ma so di non essere più io.”

Del libro parliamo domenica 3 febbraio, alle h14:35 su Radio Voce Camuna (l’ascolto via streaming è disponibile dal sito della radio); il podcast della puntata verrà caricato lunedì su quest’altra pagina, mentre l’episodio sarà ritrasmesso in replica mercoledì 6 febbraio, alle h20:50. Buona lettura e buon ascolto,

Sandra Simonetti