Di tutte le ricchezze

gennaio 24, 2013 in Puntate e recensioni

puntata del 24 gennaio 2013

un libro di Stefano Benni

Che il Libraio si emozioni per i libri protagonisti delle puntate, è ormai un dato di fatto. Ogni libro è un mondo, ogni volta si affronta una piccola-grande prova nel leggerlo e portarlo alle vostre orecchie. Questa volta la prova da superare è stata un po’ più difficile del solito: le vostre conduttrici hanno intervistato l’autore!

Mi spiegherò meglio: nel corso della puntata sentirete ben tre interviste: due a Stefano Benni e una al maestro Petrin. Questo grazie alla gentile collaborazione del Teatro delle Ali, che ci ha permesso di intervistare i due artisti, protagonisti di uno spettacolo su Monk, dal titolo “Misterioso”. Ecco quindi che ai nostri microfoni sentirete sia il jazzista Petrin sia Benni parlare di questo grande pianista, oltre che del libro.

I collegamenti tra Monk e la nostra puntata non sono però unicamente dovuti all’autore del libro: Monk viene citato all’interno del testo, un testo che ha a che fare con l’arte e la solitudine. Un professore non più giovane abita da anni in un paesino lontano dal mondo caotico delle città, della critica letteraria e dell’università. Forse una fuga da se stesso? Sta di fatto che il professor Martin inaspettatamente sta per andare incontro ad un forte cambiamento: nella sua vita entrano all’improvviso i vicini di casa, con le loro storie di arte e di amore, con le difficoltà ed i dubbi della loro vita. Caro professor Martin, forse è venuto il momento di sentirsi un po’ meno soli, forse la vita non si trova soltanto tra le poesie del pazzo Catena, e ti sta ancora chiamando.

In un libro in cui anche gli animali hanno voce – e tante cose da dire – Benni non fa solo sorridere il lettore, ma gli regala la voglia di riflettere su tematiche mai vecchie.

Buona lettura e buon ascolto nella sezione podcast!

Sandra Simonetti