Il mistero dell’orso marsicano ucciso come un boss ai Quartieri Spagnoli

maggio 27, 2015 in Puntate e recensioni

puntata del 28 maggio 2015

un libro di Antonio Menna,

Un orso viene ritrovato nel bel mezzo della via Speranzella, Quartieri Spagnoli, Napoli. Atterrito ed incredulo, Tony Perduto, protagonista di questo romanzo di Antonio Menna l’osserva con fare circospetto, finché si rende conto che è morto. Stecchito, non repira, fine della storia.

O meglio, è così che prende il via questa storia all’insegna del giallo, dell’umorismo e della disperazione di un giovane (ancora giovane?) giornalista che cerca di sbrogliare la matassa inseguendone il filo su e giù per i vicoli della città. A sostenerlo, l’amica di sempre, Marinella; a dargli del filo da torcere, un folto gruppo di loschi individui, tra cui figurano camorristi e trafficanti d’animali.

Insomma, ci vuole del fegato per risolvere questo mistero dell’orso ucciso, freddato come in un regolamento di conti. Sarà vero quello che dichiarano gli inquirenti? Sarà poi così semplice trovare la verità? Ed accettarla poi? Ma soprattutto, chi è Tiziana e che cosa nasconde?

A voi il piacere dell’ascolto e della lettura!

Sandra Simonetti